Volley & Altri Sport News

Menu Palestra !

Home Page Notizie Galleria Fotografica
Ulti Clocks content

Video in Evidenza!

MPS Service

Banner

Chi è online

 9 visitatori online

Sirio Orosei su:

Banner
Banner

Meteo (clicca Sull'Isola!!)

Statistiche Sito

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi49
mod_vvisit_counterIeri24
mod_vvisit_counterQuesta Settimana112
mod_vvisit_counterLa scorsa Settimana217
mod_vvisit_counterQuesto Mese1022
mod_vvisit_counterLo scorso Mese820
mod_vvisit_counterTotali569192

www.oroseimeteo.com



Designed by:

Pallavolo in Baronia dal 1985
Trofeo"Aspettando Santa Maria con ...la pallavolo" PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Antonietta   
Mercoledì 03 Giugno 2015 11:54
Share

 

30 MAGGIO 2015. Torneo "Aspettando Santa Maria con... la pallavolo".

Marsciano torna a visitare Orosei iniziando dalla pallavolo.

La PMU Marsciano, brucia le tappe del 30° del gemellaggio con il nostro paese, partecipando ad una delle feste più

rappresentativa della tradizione religioso/culturale oroseina, che segna per la nostra comunità l'inizio della stagione

estiva, proprio per i colori e i profumi che la caratterizzano. In questo clima di festa, il piacere di ritrovarsi assume un

 

Share
Ultimo aggiornamento Martedì 23 Giugno 2015 17:59
Leggi tutto...
 
Torneo "Aspettando Santa Maria, con la pallavolo" PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Antonietta   
Martedì 19 Maggio 2015 17:36
Share

 

Share
Ultimo aggiornamento Domenica 07 Giugno 2015 12:51
Leggi tutto...
 
RISULTATI PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Antonietta   
Mercoledì 18 Marzo 2015 00:00
Share

 

Dopo la vittoria del derby in under 18 di sabato, da domenica a oggi, incassiamo quattro  sconfitte in quasi tutte le formazioni in gioco. Perde l'under 13 a Dorgali contro la Polisportiva Gonone che recupera, fortunatamente, nella seconda partita con l'under 14 combattendo sino al tie breack  e  aggiudicandosi  se non l'intera posta, almeno il bottino più consistente.  Nella stessa giornata, si arrendono anche le giovani della serie d, contro le nuoresi dell'Asp Nuoro che si presenta in formazione rinforzata e decisamente più ostica rispetto all'andata, rimediando un secco 3 a 0 e ribaltando totalmente il risultato dell'andata. La squadra locale, oltre che rinforzta, si presenta decisamente più lucida della nostra che pasticcia sin dal primo set e non riesce a ripristinare l'ordine in campo, nonostante la vittoria del secondo set. Calato il sipario nel terzo set, anche il quarto si avvia in modo spento verso la chiusura lasciando un saporaccio in bocca.

Chiuso il fine settimana, ricomincia la saga dei recuperi con le gare odierne di under 13 e under 16 contro il Volley 92 di Fonni, che si concludono amaramente per entrambe le formazioni a zero set. Partono bene le piccole stelline che avanti nel primo set, sembrano voler agganciare il risultato, ma si inchiodano sul 22°, non riuscendo a trovare il sospirato cambio palla nonostante il vantaggio accumulato. I set successivi, se pur con sporadici tentativi di recupero, sfumano velocemente decretando la vittoria per le ospiti.

La seconda gara, sin dalle prime battute di gioco, trova la giovane squadra deconcentrata e incapace di riconfermare la grintosa  prestazione dell'andata.  I set scivolano via veloci e il fischio finale non tarda arrivare, consegnando altri tre punti al Fonni.

Chiusa la parentesi infrasettimanale, archiviate ma non dimenticate le sconfitte, ripartiamo decisi verso i prossimi impegni dove speriamo che tutte le squadre ritrovino lo spirito e la motivazione giusta per raggiungere i propri obiettivi stagionali. Forza Sirio!

 

 

 

 

 

Share
Ultimo aggiornamento Domenica 14 Giugno 2015 11:17
 
FINALE PROVINCIALE UNDER 18 F PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Antonietta   
Lunedì 30 Marzo 2015 13:13
Share

L'Antes Tortolì, si laurea campione provinciale Under 18, consegnando il ruolo di vice alla Polisportiva Sirio Orosei, che allunga a cinque il proprio palmares di secondi posti nella categoria.

Dopo un campionato svolto in maniera impeccabile, le ragazze della Sirio, pur portando le quattro finaliste del nuorese in casa propria, non riescono a chiudere le maglie dell'emozione e si arrendono ad un passo dalla fine, smentendo anche il più lusinghiero dei pronostici pre-finale.

Si parte contratti già dalla mattina contro la Vbc Orosei, in una prestazione che, se pur vincente, non riesce a mascherare l'agitazione che blocca le padrone di casa impedendo loro di esprimere il meglio. La seconda gara decreta la seconda finalista della giornata nell'Antes Tortoli contro la Libertas Nuoro che si piazza al quarto posto dietro la Vbc. Nel pomeriggio le cose sembrano migliorare e la leggera brezza esterna sembra spazzare via la nebbiolina della mattina trasportando punti verso la Sirio che vince il primo set. Seguono altri tre parziali, combattuti e tirati ma a favore del Tortolì che, dopo due ore abbondanti di gioco, si aggiudica il titolo provinciale Under 18 femminile 2015.

Di cronache sportive ne leggiamo tutti i giorni e oggi, senza nulla togliere all'aspetto tecnico di tutte le atlete che hanno partecipato, compreso quello meritato di Cristina Murru come miglior giocatrice del torneo, vorremo parlare di sentimenti. Di quelli provati da tutte le persone presenti nella nostra splendida "casa", la nostra stanza delle fatiche, delle gioie e dei dolori, delle soddisfazioni e delle delusioni, delle risate e delle lacrime, delle simpatie e delle antipatie, delle vittorie e come oggi anche delle sconfitte. I sentimenti provati da chi ha vinto esultando, meritatamente, e torna a casa soddisfatto con la felicità nel cuore e nell'animo, e da chi ha perso e torna a casa con gli occhi lucidi e il cuore gonfio per la delusione. I sentimenti di tutte le persone presenti nella nostra casa, erano gli stessi per tutti. Tutti con i colori sociali impressi nella mente a cercare, chi nel campo e chi fuori dal campo qualcosa da dire e da fare per aiutare e sostenere la propria squadra, per sollevarla dall'impiccio di una cattiva ricezione o da un attacco sbagliato. Quattro squadre, e cinquecento cuori che palpitavano all'unisono. Quattro squadre e mille mani che battevano allo stesso ritmo seguendo i passi delle loro ragazze in campo. Respiri affannati e trattenuti prima di una palla messa a terra. In buona sostanza,

Share

Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Aprile 2015 13:34
Leggi tutto...
 
1° TORNEO DI BAGHERONE PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Antonietta   
Domenica 08 Marzo 2015 00:00
Share

 

Tra le tante feste della Sirio, questa è da mettere nel podio delle più belle ed entusiasmanti mai organizzate. Nessun premio in palio nessuna competizione importante, l'unico scopo della giornata era quello di soddisfare il desiderio di stare in compagnia, genitori e atleti insieme in campo a destreggiarsi nel fondamentale del bagher. Sembrava facile all'inizio dover competere solo a colpi di bagher, ma mano a mano che il tabellone segnava i vantaggi, cresceva la voglia di vincere e di fare beffa all'avversario che spesso, ironia della sorte, vedeva di fronte mamma contro figlia oppure moglie contro marito in un continuo scatenarsi di divergenze sulle palle dentro o fuori tanto da mettere continuamente in dubbio l'imparzialità dell'arbitraggio.

 

Share
Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Marzo 2015 21:37
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 10

La Sirio Collabora con:

Banner
Banner
Banner